AN POLIZIA DI STATO GRUPPO POLRADIO
AN POLIZIA DI STATO GRUPPO POLRADIO

i dati sulla qualità dell'aria sempre aggiornati 

facebook fiamme oro
facebook Polizia di Stato
facebook Questura di Milano
facebook Questura di Roma
facebook Questura di Venezia
facebook Questura di Belluno
Facebook Questura di Aosta
Facebook Questura di Varese
Gruppo Motociclisti Brixia Brescia
Gruppo Motociclisti ANPS Firenze
Gruppo Motociclisti ANPS Como
Gruppo Motociclisti ANPS Ravenna

 

 

radar centro meteo lombardo 

Contatti: 

 

Sezione Milano:

02.72095588

 

email Presidenza:

presidente@

anpsmilano.it

 

Gruppo Polradio:

02.56566892

 

email gruppo:

info@polradio.it

 

skype:

gruppopolradio. anpsmilano

 

whatsapp:

anpolizia.

polradio.

milano

 

twitter:

@gruppopolradio

 

 

      GRUPPO          POLRADIO 

   AN POLIZIA        DI STATO       

   sede legale:

 via dell'Unione      n.5 Milano

                         sede operativa

 via Cagni n.21

       Milano  

L'A.N.P.S. - Associazione Nazionale della Polizia di Stato - è stata costituita ed eretta Ente morale con decreto del presidente della Repubblica n. 820 del 7 ottobre 1970 con la denominazione di Associazione nazionale delle guardie di Pubblica Sicurezza. Il 1° aprile 1981, con la riforma e l'applicazione della legge 121, prese la denominazione attuale. Gli associati, che volontariamente aderiscono all'Anps, sono i dipendenti in congedo e in servizio della Polizia di Stato, oltre agli altri soggetti previsti dall'articolo 4 dello Statuto (benemeriti e simpatizzanti). Il presidente onorario del sodalizio è il capo della Polizia - direttore generale della pubblica sicurezza. Sono soci onorari i vice capi della Polizia, i prefetti, i direttori interregionali e i questori in sede, le medaglie d'oro al valore militare, quelle al valore civile e i grandi invalidi della Polizia di Stato. Attualmente l'Anps sul territorio nazionale conta 160 sezioni, all'estero una (a Toronto in Canada), e 35 gruppi. Le finalità dell'associazione sono di alto livello morale e hanno anche lo scopo di mantenere vivo il legame di solidarietà tra il personale in congedo e quello in servizio. L'Anps è custode del Medagliere nazionale nella sede centrale che si trova a Roma, in via Statilia 30. Il Medagliere rappresenta il sacrificio e la dedizione al servizio di tanti operatori della Polizia di Stato che hanno immolato la loro vita per garantire il rispetto delle leggi dello Stato e per tutelare la sicurezza di tutti i cittadini della Nazione. Il loro sacrificio è sempre vivo e presente nell'opera quotidiana di tutti gli appartenenti alla Polizia. L'Anps è una grande famiglia che condivide il motto della Polizia di Stato "Vicini alla gente", protagonista di ieri e di oggi.
questo è il sito del Gruppo Polradio dell' Associazione Nazionale Polizia di Stato sezioni Mario De Benedittis Milano e III Reparto Mobile Milano . La finalità del Gruppo Polradio è quella di riunire soci sia simpatizzanti che effettivi in servizio o congedo che sono interessati al mondo delle radio telecomunicazioni. Per rendere possibile lo svolgimento della sua attività, il Gruppo si avvale dell'utilizzo di strutture dell' A.N. Polizia di Stato, e di proprie strutture radioelettriche. Presso la sezione ANPS del III Reparto Mobile di Milano in via Umberto Cagni al n°21 (sede operativa del Gruppo Polradio) è attiva una stazione del servizio di radioamatore. Questa è raggiungibile tramite la rete echolink numero nodo 591166 nominativo IW2ECM-R . Se sei interessato e vuoi avere info scrivi a: info@polradio.it oppure chiama il numero: 02.56566892

Raggiungibile tramite queste reti

Rete echolink

numero nodo

591166

iw2ecm-r

Rete dmr Homebrew

regionale Lombardia   tg 22221  

Rete dmr  Homebrew   tg 222113 sperimentale 

Rete Uno Fm

area Milano

e Provincia

mhz: 144.750

simplex fm 

la web radio del Gruppo Polradio 

AN Polizia di Stato

 

la trovi al seguente indirizzo:

www.radio1.cloud

 

(clicca sopra al logo polfreccia)

A breve la data della prossima apertura della sezione ANPS III Reparto Mobile e della sala radio del Gruppo Polradio.

Tg ANSA,                                   le news della giornata

#esserci sempre

Fermato per un’infrazione stradale, arrestato con 300 chili di marijuana.

Lo hanno fermato per un controllo relativo ad una infrazione al codice della strada ma gli hanno trovato circa 300 chili di marijuana nascosti nel camper, per questo motivo un 50enne originario della Romania e residente a Vittoria (Ragusa) è stato arrestato dagli agenti delle Volanti e della Squadra mobile. Una volante della questura di Ragusa ha notato un carro attrezzi che stava trasportando un camper, il quale però non era ben ancorato e quindi barcollava pericolosamente. I poliziotti hanno fermato il veicolo per contestare la contravvenzione al codice della strada e per impedire la circolazione del mezzo finché il camper non fosse stato assicurato in maniera ottimale. Siccome era notte e non c’era illuminazione sufficiente a permettere le operazioni di messa in sicurezza, l’equipaggio della volante ha scortato il carro attrezzi presso la questura di Ragusa dove sarebbe stato possibile farlo in tutta tranquillità. Il conducente del camper, in palese stato di ebbrezza, dava segni di grande nervosismo, e quando gli agenti hanno manifestato l’intenzione di perquisire il suo veicolo, il nervosismo si è trasformato in escandescenza, ed ha iniziato ad inveire contro gli operatori. Per effettuare il controllo gli agenti della volante hanno chiesto la collaborazione di una pattuglia della Squadra mobile, che si trovava in questura per svolgere un altro servizio. Proprio un uomo della Mobile, dopo aver spostato alcuni cuscini, ha sentito un forte odore di marijuana, e, nascosto in un armadio sotto una busta di giocattoli, ha trovato un involucro di circa 10 chilogrammi contenente proprio la sostanza stupefacente. A quel punto lo straniero ha iniziato a piangere e a pronunciare frasi farneticanti, ripetendo di aver trovato la droga per strada e di averla raccolta senza sapere cosa fosse. Gli agenti hanno iniziato a perquisire il camper in maniera molto più approfondita, e uno di loro ha constatato un’eccessiva differenza tra l’altezza esterna del mezzo e quella interna, sospettando la presenza di un doppio tetto, nel quale sono state effettivamente trovate 27 confezioni di sostanza stupefacente, per un peso complessivo di circa 300 chili. Gli investigatori stanno indagando per accertare a chi fosse diretta la droga che, venduta al dettaglio, avrebbe fruttato circa 3 milioni di euro.

ePaper
Condividi:

Rivista Poliziamoderna: il numero di ottobre.

È uscito in questi giorni il numero di ottobre di Poliziamoderna, la Rivista ufficiale della Polizia di Stato. In questo numero Paolo Borrometi, cronista siciliano finito sotto scorta per le inchieste sulla Stidda, racconta come la mafia ragusana sia riuscita a mettere le mani sul mercato ortofrutticolo di Vittoria, il più grande del Sud Italia. L’articolo scandisce tutte le fasi che hanno condotto gli agenti della Squadra mobile di Ragusa il 15 settembre scorso con l’operazione “Survivors” ad individuare e arrestare 15 affiliati della Stidda e a sequestrare un vero e proprio arsenale di armi. Nella seconda parte del numero di ottobre, invece, si parlerà di gioco d'azzardo on line e di cyberbullismo con l’inserto dedicato al "Safe Web", lo speciale sulla protezione dei minori sul Web a cura della Polizia Postale. Alla luce degli ultimi aggiornamenti normativi, il "Safe Web" rappresenta uno strumento di facile consultazione sia per insegnanti che per gli addetti ai lavori. Il "Safe Web" offre, oltre ai consigli della Polizia postale su come affrontare situazioni di pericolo per i minori alle prese con la Rete e i social, anche delle schede giuridiche con esempi pratici e situazioni tipo. Per chi fosse interessato ad abbonarsi alla Rivista le modalità per farlo si trovano nella pagina del sito dedicata. Ricordiamo inoltre che Poliziamoderna non propone abbonamenti attraverso telefonate o l'invio di pacchi o la richiesta di denaro per iniziative "a favore" della Polizia.

ePaper
Condividi:

Le date delle donazioni di sangue di ottobre.

L'Associazione donatori e volontari personale della Polizia di Stato organizza costantemente punti di raccolta di sangue in varie città italiane. Anche per il mese di ottobre l’Associazione ha predisposto alcune date nelle città di Roma, Milano, Napoli, Imperia, Agrigento, Avellino e Firenze, nelle quali tutti coloro che vorranno donare lo potranno fare attraverso i propri punti di raccolta. L'invito alla donazione è rivolto a tutti i cittadini in buona salute e di età compresa tra i 18 e i 65 anni. Si ricorda che per donare il sangue è necessario avere un peso corporeo non inferiore ai 50 chili. È essenziale recarsi al prelievo a digiuno con l'eccezione di poter bere un caffè, un tè o un succo di frutta. Non è consentito ingerire latte e derivati. (Requisiti) Consultate la locandina nazionale per conoscere le date e le città dove è possibile donare.

ePaper
Condividi:

ePaper
Condividi:

immagini dal territorio:

RSS di - ANSA.it

Weinstein: Argento, da lui non ho avuto nessun favore (Tue, 17 Oct 2017)
Attrice a #cartabianca, chiusa in stanza con predatore seriale
>> Continua a leggere

Weinstein: sui social è #MeToo, moda rompe silenzio (Tue, 17 Oct 2017)
Alyssa Milano lancia hashtag; ora i nomi dei molestatori
>> Continua a leggere

Bankitalia: crisi e lotte potere, gli assalti a Fort Koch (Tue, 17 Oct 2017)
Riserva Repubblica, figura autorevole in conflitto con politica
>> Continua a leggere

Crisi Corea Nord, gli Usa avvertono: 'Prepariamoci al peggio' (Tue, 17 Oct 2017)
Vice di Tillerson: 'Siamo pronti se dovesse fallire la diplomazia'
>> Continua a leggere

Champions: J.Jesus, non vedo crisi Juve (Tue, 17 Oct 2017)
Tecnico Sporting Lisbona fiducioso 'possiamo fare risultato'
>> Continua a leggere

The Gifted, gli X-Men e la diversità in era Trump (Tue, 17 Oct 2017)
I mutanti sbarcano su Fox a due settimane dal successo Usa
>> Continua a leggere

A Monica Bellucci il premio Virna Lisi (Tue, 17 Oct 2017)
Serata evento il 7 novembre. Tornatore consegna riconoscimento
>> Continua a leggere

Champions League: Chelsea Roma, Juventus Sporting Lisbona (Tue, 17 Oct 2017)
Tecnico Chelsea contro la Roma cerca riscatto da Premier
>> Continua a leggere

Artisti afro-Usa per ritratto agli Obama (Tue, 17 Oct 2017)
Avanguardia nera, i quadri dal 2018 alla Portrait Gallery
>> Continua a leggere

Riki, con 'Mania' canto il mio lato dark (Tue, 17 Oct 2017)
In tour da novembre, al Forum di Assago il 12 aprile
>> Continua a leggere

Perù: libera leader di Sendero Luminoso (Tue, 17 Oct 2017)
La donna ha finito di scontare pena di 25 anni
>> Continua a leggere

RSS di Sport - ANSA.it

Ciclismo: Aru cambia, correrà per l'Uae (Tue, 17 Oct 2017)
Il sardo cambia maglia e punta alla conquista di nuovi successi
>> Continua a leggere

Ciclismo: Aru cambia, correrà per l'Uae (Tue, 17 Oct 2017)
Il sardo cambia maglia e punta alla conquista di nuovi successi
>> Continua a leggere

Di Francesco: "La Roma vuole i 3 punti" (Tue, 17 Oct 2017)
'Domani in Champions ci confronteremo con un Chelsea fortissimo'
>> Continua a leggere

Di Francesco: Chelsea? Approccio diverso (Tue, 17 Oct 2017)
Tecnico Roma: "Troveremo una squadra che ha una faccia feroce"
>> Continua a leggere

Ct Zaccheroni:Emirati vogliono risultati (Tue, 17 Oct 2017)
E' nuovo ct Nazionale: "Il primo obiettivo sarà la Coppa d'Asia"
>> Continua a leggere

Champions: J.Jesus, non vedo crisi Juve (Tue, 17 Oct 2017)
Tecnico Sporting Lisbona fiducioso 'possiamo fare risultato'
>> Continua a leggere

Serie B: 3 turni a Migliorini (Avellino) (Tue, 17 Oct 2017)
Altri otto giocatori squalificati per una giornata
>> Continua a leggere

Tavecchio, insegneremo Var a stranieri (Tue, 17 Oct 2017)
N.1 Figc 'Idea centro a Coverciano, Infantino già disponibile'
>> Continua a leggere

meteo oggi 

meteo domani

Ophelia impatta l'Irlanda. Una vittima, 230mila case senza corrente, venti a 180km/h  Gravi conseguenze del passaggio di Ophelia sull'Europa occidentale: dirette e indirette. - Meteo Italia. Anticiclone in declino, in settimana possibile qualche pioggia. Vediamo dove Correnti atlantiche proveranno ad indebolire il super anticiclone.

L'ex Uragano Ophelia ha raggiunto l'Irlanda nelle prime ore del giorno, l'impatto sulla contea di Cork, la regione più sud occidentale dell'Isola. Seppur degradata a tempesta tropicale Ophelia continua a mantenere in questa prima fase caratteristiche distruttive. Il landfall è stato accompagnato da venti che hanno sfiorato i 200km/h poi scesi intorno ai 160/180km/h, venti distruttivi che hanno costretto alla chiusura gran parte della attività con inviti da parte della autorità a non uscire di casa. Purtroppo nelle ultime ore il bilancio si è aggravato, si segnala già una vittima in Irlanda, una donna uccisa nella propria auto, schiacciata dalla caduta di un albero a causa dei forti venti e numerosi feriti, per fortuna in condizioni non gravi. Molti disagi poi per i tralicci abbattuti che hanno lasciato almeno 230mila abitazioni senza energia elettrica, almeno 130 voli cancellati negli aeroporti principali. Il percorso dell'ex uragano attraverserà tutta l'Isola per arrivare stasera intorno alle 20 ora locale sulla Scozia. Durante il tragitto attesi ancora venti distruttivi e precipitazioni intense con molti danni. E i venti forti portati da Ophelia sono stati anche la causa indiretta della rapida propagazione degli incendi dolosi appiccati in Spagna e in Portogallo con un bilancio gravissimo, almeno 30 persone hanno perso la vita.- L'arrivo di Ophelia è stato anche accompagnato da caldo anomalo, legato al richiamo di venti nord africani. Le temperature massime registrate sull'Inghilterra hanno raggiunto i 23° con ben 21° a Londra. Continua per altro a fare molto caldo su tutta l'Europa occidentale con temperature massime che anche oggi hanno raggiunto sulla Francia meridionale i 30°, 29° anche in Spagna in Andalusia dopo che ieri si erano toccati ben 36°C. Il tutto accompagnato da forti e caldi venti dal deserto che hanno trasportato la sabbia fin sul Nord Europa, tinteggiando talora di giallo il cielo. Caldo anomalo anche in Italia, con temperature da inizio Settembre- Sarà ancora l'anticiclone dai connotati estivi a dominare la scena su mezza Europa nei prossimi giorni. Alimentato da una massa d'aria decisamente calda per il periodo, messa in moto dal passaggio di Ophelia dalle Azzorre verso l'Irlanda, interessa anche la nostra Penisola dove continuano a rimanere lontane le piovose perturbazioni autunnali. Tuttavia da metà settimana ci saranno timidi segnali di un cambiamento Parlare di una svolta vera e propria è piuttosto prematuro. Tuttavia c'è da segnalare, da metà settimana, una graduale attenuazione della campana anticiclonica. In tal frangente una prima modesta perturbazione si porterà a ridosso della Penisola ma con pochi effetti tra giovedì e venerdì se non per qualche debole pioggia su Nord Ovest, Lombardia ed Isole Maggiori. Le temperature, seppur in calo di qualche grado sui settori tirrenici, continueranno a rimanere piuttosto miti. Una seconda perturbazione dovrebbe giungere nel prossimo fine settimana. Tuttavia l'attendibilità è piuttosto bassa e rimane ancora come linea di tendenza.

ePaper
Condividi: